Bluebella - IT

Permettici di aiutarti. Scegli il tuo Paese di residenza tra quelli elencati qui sotto e ti mostreremo i prezzi, i tempi di consegna e i costi di spedizione corretti.

Scegli tra:

  • United Kingdom

    Regno Unito

  • United States

    Stati Uniti

  • France

    Francia

  • Germany

    Germania

  • Italy

    Italia

  • Australia

    Australia

  • Europe

    Resto d'Europa

  • United Kingdom

    Resto del Mondo

Hey!

For delivery to US, please use our website at

www.blubella.us

Delivery to the US is not available from www.bluebella.com

Carrello

NON PUOI SEDERTI CON NOI!



Written by - Bluebella

Emily Bendell, Fondatrice e CEO di Bluebella, sfida il Garrick Club di Londra ad ammettere le donne

Il Garrick Club è situato nel cuore di Covent Garden, il polo teatrale di Londra. È un monumento alle arti, alla letteratura e all'alta società, fondato nel 1831, con lo scopo di fungere da luogo di incontro per le menti creative, dove "i mecenati e i professori dell'arte si possono riunire".

A patto che questi siano uomini.

Hello boys lingerie boss emily bendell tackles garrick over ban on women
Leggi qui l'articolo sull'Times

Il Garrick Club apre le sue porte solo ed esclusivamente agli uomini e le donne possono varcarne la soglia solo se accompagnate da un membro. Come se non bastasse, una volta entrate, alle donne non è permesso pagare per nulla, ma possono solo fare affidamento sulla generosità di colui il quale le accompagna.

Esattamente come nel 1831.

Ma siamo nel 2020 e nel 2020 ci aspettiamo che istituzioni di quel calibro si adoperino per garantire inclusività e diversità, invece che fare ancora affidamento su regole societarie così demodé. La nostra Fondatrice e CEO, Emily Bendell ha deciso di sfidare il Garrick Club, con lo scopo di finalmente permettere alle donne di prenderne parte. Sperando di diventare lei stessa membro del Club, Emily gli ha fatto causa, accusandolo di violare la UK Equality Law.

Garrick club faces legal fight female entrepreneur sexist male
Leggi qui l'articolo sull'Telegraph

Rappresentata dagli avvocati Leigh Day e Jennifer Danvers di Cloisters Chambers, Emily ha spedito una lettera di precontenzioso al Garrick Club, sostenendo che - discriminando le donne - il club sia in violazione dell'Equality Act del 2010

La lettera dice:

"(a) Affermando che il Garrick Club possa ammettere solo uomini, (b) permettendo solo agli uomini di usufruire dei suoi servizi e (c) trattando le donne che frequentano il club in maniera diversa dagli uomini (per esempio non permettendo loro di pagare per nulla), il Garrick Club riserva alle donne un trattamento di sfavore rispetto agli uomini."

Businesswoman launches legal action against the garrick club
  Leggi qui l'articolo sull'Guardian

Emily dice: "Comprendo benissmo perchè alcune organizzazioni possano escludere in base alla razza o al genere, quando hanno lo scopo di combattere seri squilibri e sottorappresentanze caratteristiche della nostra società, io stessa sono membro di svariate associazioni di donne in carriera. Ma qui non è di questo che stiamo parlando. Il Garrick è un Club estremamente potente e influente e non ha nessuna ragione per escludere le donne".

Questa non è la prima volta che il Garrick Club viene pubblicamente ripreso per la sua politica discriminante, molti dei suoi membri più famosi, tra cui Damian Lewis, Hugh Bonneville e Stephen Fry, si sono espressi in favore dell'aprire le porte del club alle donne. Nel 2015, fu indetta una votazione e il 55% dei membri votò  per acconsentire alle donne tutti i privilegi che essere membro del club porta con sé.

Ciononostante, non essendo stata raggiunta la maggioranza di due terzi, la mozione non è stata mai passata. Il club si dichiarò quindi a favore di rieffettuare la votazione dopo cinque anni, ma siamo nel 2020 e non è ancora successo nulla.

Emily dice: "la domanda che tutti ci dovremmo porre è: come mai, nel 2020, il Garrick Club è ancora così restio all'inclusione delle donne? La convinzione che una donna possa in qualche modo danneggiare la cultura del club, invece che arricchirla, o che gli uomini non possano essere 'sè stessi' in presenza di membri donne è estremamente disturbante."


Female lingerie tycoon 39 launches legal fight force Garrick Club admit women
 Leggi qui l'articolo sull'Dailymail


Garrick club gentlemen only policy legal challenge

Leggi qui l'articolo sull'Evening Standard e segui il progredire della campagna di Emily su Instagram e sul Blog Bluebella.

 

The daily telegraph
 Leggi qui l'articolo sull'DailyTelegraph
Condividi su
Facebook Pinterest Twitter

Instagram